Lil Nas X è il miglior tipo di troll: uno che usa il suo potere per sempre

Lil Nas X è il miglior tipo di troll: uno che usa il suo potere per sempre

Lil Nas X è bravo con Internet, e dovrebbe esserlo. A soli 21 anni, è nato in un mondo con social media, smartphone e tutti i sottoprodotti culturali inerenti a entrambi. È un membro rappresentativo della prima generazione che non ha mai conosciuto un mondo senza PC, MacBook, iPhone e DSP.



Tuttavia, è più bravo a giocare rispetto alla maggior parte degli altri, un fatto meglio evidenziato dalle circostanze ormai ben note della sua ascesa alla celebrità. Old Town Road non è diventato un grande successo per caso. Nas, invece, disilluso dopo la tiepida accoglienza del suo mixtape di debutto Nasarati , ha cambiato marcia, mettendo tutta la sua considerevole conoscenza ed esperienza nel trolling sui social media per far esplodere la sua canzone scherzosa.



Ora, quegli istinti da troll del computer lo stanno di nuovo mettendo al centro dell'attenzione. Qualcuno meno abile nel manipolare la narrazione e nell'elaborare l'invettiva che ha preso si sgretolerebbe sotto il peso. Ma Nas, cresciuto nel fuoco delle guerre di fiamma di Stan Twitter e ben versato nello strano umorismo dei meme contorti di Reddit, ha trasformato ogni offesa contro di lui in un'altra possibilità per promuovere Montero (Chiamami col tuo nome) e i suoi prodotti ausiliari.

Il suo dono rispecchia quello di un altro troll colorato e dotato che di recente ha vissuto la sua ascesa e la sua caduta sotto i riflettori ardenti del controllo di Internet. Anche Tekashi 69 è esploso giocando sull'attrazione degli utenti dei social media per le controversie. Alimentando gli algoritmi che ci spingono in faccia cibo oltraggioso 24 ore su 24, 7 giorni su 7, il newyorkese ha pungolato gli avversari, si è piegato fino in fondo nel suo ruolo di tacco hip-hop e ha mantenuto un flusso costante di nuovo materiale per capitalizzare qualità da naufragio del suo personaggio online .



Naturalmente, sappiamo tutti cosa gli è successo. Mentre continua a trollare i media rap dell'establishment e altri artisti, l'effetto inizia a mostrare rendimenti decrescenti. La negatività ininterrotta che genera può avere una qualità da baraccone, ma alla fine c'è solo così tanto che puoi guardare a bocca aperta la signora barbuta prima di annoiarti e cercare qualcos'altro. Al contrario, Lil Nas X sta facendo l'opposto: usa i suoi poteri da troll per il bene, o forse per la redenzione.

Dopotutto, quelle abilità sono state affinate a costo di barzellette infantili a spese dei gruppi emarginati quando Nas gestiva un account Nicki Minaj stan. Come molti dei Barbz online, può essere visto scagliarsi contro qualsiasi bersaglio. Tuttavia, alla luce del fatto che si è dichiarato gay e conosce l'angoscia che deriva dal nascondere la tua identità, il suo comportamento passato è comprensibile, se non accettabile. Le persone ferite feriscono le persone.

Dietro quasi ogni brutto commento sui troll c'è l'insicurezza; Nas alla fine ha fatto i conti con il suo e ora sta usando il suo malvagio senso dell'umorismo per battere i suoi detrattori - persone con cui probabilmente può relazionarsi a un certo livello a causa delle sue precedenti esperienze - con spirito sarcastico e implementazioni abilmente pianificate che usano le loro critiche come promozione gratuita.



Quindi, quando la lapdance luciferina del suo video musicale ha suscitato accuse di adorazione del diavolo, Nas ha ribaltato queste lamentele sottolineando le recriminazioni di fuoco e zolfo che sono state rivolte alle persone queer nel secolo scorso - e che non è il primo a usare tali immagini, mettendo in evidenza le potenziali agende nascoste di quegli accusatori. Quando la sua collaborazione personalizzata Nike Air Max con MSCHF è stata umiliata da Fox News, ha notato senza problemi l'ipocrisia dei sostenitori della libertà di parola con una battuta umoristica L'orgoglioso supporto di Chick-Fil-A dei gruppi e della legislazione anti-gay. Le scarpe sono andate esaurite in 60 secondi, aggiungendo al danno la beffa per i suoi nemici.

Offrendo questa provocazione, Nas non solo genera flussi, visualizzazioni e, in definitiva, simboli del dollaro, ma fornisce anche un esempio che non ha avuto crescendo: un gay, un uomo di colore che si oppone all'establishment e vince. Sta preparando un progetto per il bambino che sente di non poter essere se stesso senza affrontare la persecuzione, che altrimenti si trasformerebbe nei bulli che temevano attraverso il trolling online.

L'anonimato offerto da Internet consente l'opportunità di reinventarsi, ma incentiva anche i nostri impulsi peggiori. I Clap back ottengono il maggior coinvolgimento, gli algoritmi guidano le anime perdute giù per strade pericolose della teoria della cospirazione e dell'odio, e l'indignazione è più preziosa di Bitcoin, DogeCoin ed Ethereum messi insieme. Ciò che Lil Nas X ha fatto con Montero e le sue cosiddette scarpe Satana ha esposto queste tendenze e invocato silenziosamente la domanda, cosa hai intenzione di fare al riguardo?

Richiamando la stupidità della cultura dell'oltraggio, sta anche sottilmente denunciando l'assenza di qualcosa di meglio e sfidandoci a creare quell'alternativa mancante. Per ogni inferno, deve esserci un paradiso; se il fantastico video di Lil Nas X ti infastidisce così tanto, forse hai bisogno di trovare un posto positivo per mettere quell'energia. Dopotutto, è improbabile che tu veda un paio di quelle Air Max 97 in pubblico e non dovrai guardare il video di Montero a meno che tu non vada su YouTube per cercarlo. Questo è il problema dei troll; più li nutri, più diventano forti. Almeno questo sta cercando di rendere il mondo un posto leggermente migliore.